top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Salvatore

60 miliardi per l'espansione dei parchi tematici Disney!

Disney ha recentemente rivelato un mastodontico piano di investimento di 60 miliardi di dollari per la prossima decade, con l'intento di potenziare i suoi iconici parchi tematici e attirare una stima di 700 milioni di nuovi visitatori. L'annuncio è avvenuto durante un evento per gli investitori al Walt Disney World Resort di Orlando, Florida.


Stefi Salvatore al Disney Parks

L'azienda si concentrerà sullo sviluppo delle sei sedi Disneyland esistenti, approfittando di oltre 400 ettari di terra ancora non sfruttata. L'obiettivo è duplice: attrarre nuovi visitatori che non hanno ancora sperimentato la magia di un parco Disney e aumentare ulteriormente la spesa pro-capite, che ha già visto una crescita considerevole negli ultimi tempi.

La divisione parchi di Disney ha sempre rappresentato un pilastro finanziario per l'azienda, soprattutto in un periodo di concorrenza intensa con giganti dello streaming come Amazon e Netflix. Nel solo 2022, Disneyland ha raccolto impressionanti entrate per oltre 32 miliardi di dollari, con profitti operativi di 9,2 miliardi. Nonostante ciò, il mercato ha risposto in modo non esattamente entusiastico all'annuncio, facendo registrare una diminuzione del valore delle azioni Disney.


Mentre il business dei parchi tematici è sempre stato un settore profittevole per Disney, compensando parzialmente le perdite dalla divisione streaming Disney+, ci sono preoccupazioni riguardo al futuro della compagnia, specie in riferimento alla sua strategia televisiva e alla redditività incerta di Disney+.


Bob Iger, figura di spicco dell'azienda, ha descritto i parchi come "un affare incredibile" e ha evidenziato la crescita costante del settore dal 2017. Ha anche annunciato un impegno di 17 miliardi di dollari per i prossimi dieci anni specificamente per la Florida.


Nel frattempo, la società sta progettando ulteriori innovazioni e servizi per il Disneyland Resort di Anaheim, California. Con oltre 1.000 acri di terra disponibili per futuri progetti nei sei parchi tematici globali, Disney punta a conquistare gli appassionati che non hanno ancora avuto l'opportunità di visitare uno dei suoi magici regni.

Sebbene l'affluenza a Walt Disney World di Orlando abbia registrato un leggero calo, i parchi globali, come Shanghai Disney Resort e Hong Kong Disneyland, continuano a registrare un aumento dei visitatori. Con un bilancio solido e una notevole capacità di prestito, Disney si sente pronta a sostenere queste ambiziose iniziative di crescita per garantire ai suoi investitoti un recupero degno del titolo azionario.


Ma lo scopo di questo articolo, oltre a farti scoprire qualcosa di nuovo, è di evidenziare, come puoi vedere tu stesso, che le persone felici spendono più soldi in vacanza per continuare ad esserlo!


Lo sai qual è il trucco della Disney per rendere i clienti felici?


Risiede tutto nell'arte dell'accoglienza, ovvero l'insieme delle azioni e delle pratiche (procedure e processi) atte a fare sentire un ospite benvenuto, valutato e curato durante il suo soggiorno in un determinato luogo, che sia un hotel, un ristorante, un resort, o qualsiasi altra struttura che offre servizi di ospitalità. Lo so che storcerai il naso a pensare che sono dovuta andare fino in America per studiare questa scienza, ma la verità è che ad oggi se cerchi la parola "Accoglienza turistica" trovi solo le lezioni scolastiche dell'istituto alberghiero, nel migliore dei casi ti spiegano come fare un check in...


Ma prepararsi ad accogliere un ospite è solo una procedura tecnica? Serve solo prendere i documenti e sbrigare i passaggi burocratici?


Ecco perché imparare l'accoglienza eccellente sono arrivata in America, proprio alla Disney Institute.

I riconoscimenti di Stefi Salvatore "La madrina dell'accoglienza"
Disney Institute

Per più di tre decenni, il Disney Institute ha aiutato a consigliare e formare una varietà di professionisti, team e organizzazioni in tutto il mondo sulla base delle intuizioni aziendali e delle migliori pratiche dei parchi e dei resort Disney.


Disney Institute opera secondo gli stessi principi che insegna, stabilendo per noi stessi gli stessi standard di eccellenza. Ti verrà presentato un altro modo di pensare: il metodo distintamente Disney. Questa non è la normale formazione aziendale, ma un approccio unico e davvero stimolante. Nel 2020 ho preso contatto con loro e ho iniziato a studiare step by step i loro corsi, conseguendo i prestigiosi certificati, dopo esami difficilissimi.


L'arte dell'accoglienza superlativa custodisce un'esperienza che riempie l'anima di meraviglia e gratitudine, un ricordo indelebile, cosi insegnano alla Disney, attraverso casi pratici e la guida alle loro procedure,



Che poi, pensaci bene, "Accogliere l'ospite in maniera suprema, fino a farlo sentire speciale" è lo stesso sentimento che dovresti evocare anche tu nella tua struttura ricettiva.



Eppure sono quasi sicura che, se ti chiedessi "Anche tu applichi i processi di accoglienza superlativi nella tua struttura ricettiva?", mi risponderesti con un tremolante "no", "in parte", "ci proviamo ma...".



Posso dirtelo perchè nella stragrande maggioranza delle mie consulenze emergono questi aspetti gestionali critici.



Sembra quasi che gli host si preoccupino tanto del marketing (a ragion veduta) ma dimentichino la fase precedente.



E cioè l'accoglienza superlativa.

Disney Institute
Be our Guest

Questo per esempio è il ristorante "Be our guest", nel Magic Kingdom® Park, dentro la sezione Fantasyland®. Ha recentemente portato a casa il massimo dei voti agli Operator Innovations Awards della National Restaurant Association! Durante le mie sezioni di studio, presso la Disney Institute, si fanno spesso esempi pratici sull'eccellente accoglienza di questo ristorante.


Fortunatamente per te, che mi segui, applicare questi stratagemmi non è mai stato più semplice e conveniente. Infatti rimarrai shockato dall'offerta che sto per proporti.

I libri di Stefi Salvatore
Offerta libri Stefi Salvatore

Potrai avere il mio ultimo libro ed il penultimo con la straordinaria offerta del 2x1:


in pratica paghi uno e te ne arrivano due!


Credimi sulla parola: appena scoperto il ridicolo prezzo, sarai imbarazzato dall'insignificante cifra che sto chiedendo.


Anche perché scoprirai tutte le tecniche e le strategie da applicare per vincere la battaglia delle percezioni e diventare protagonista indiscusso della tua fetta di mercato...


... e vedrai - come minimo - il tuo investimento decuplicato (e mi sto tenendo bassa...).


La tua personalissima scorciatoia privata si chiama Brain Positioning unitamente a Metodo Hospitality, costano meno di un portachiavi personalizzato e possono essere tuoi in men che non si dica.


È sufficiente un semplice clic su questo link


Grazie per aver letto l'articolo e per il continuo supporto,



ti mando un grande abbraccio,


Comments


bottom of page