top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Salvatore

Anche nel mondo online l'abito può condizionare chi guarda dall'altra parte del monitor?

Se mi conosci almeno un pochino, sai che non sono una giocatrice.


Non gioco alle lotterie, non compro gratta e vinci, niente scommesse sportive...


Con tutto il rispetto per chi ama il rischio, personalmente non mi lascio tentare dai giochi.


Nemmeno online.


Eppure ogni giorno mi capitano varie offerte molto importanti per quanto riguarda il gioco.


Ad ogni modo, oggi leggevo che i giocatori di poker "online" fanno di tutto per incontrarsi ‘face to face’ e sfidarsi dal vivo.


E, in entrambi i casi, uno degli aspetti su cui si costruisce il successo è l’abito.


Contrariamente a quanto potresti pensare, anche sul web l’abito può far perdere o vincere una partita di poker.


Generando, quindi, perdite o guadagni.

poker online player

Perché l’abito incide?


Spesso l’apparenza e la prima impressione sono quelli che determinano l’inizio del gioco.


Ad esempio, un abile giocatore che si veste in maniera abbastanza trasandata può generare delle false convinzioni.


Anche se si è un fenomeno nel gioco, con un abito casual non si dà nell’occhio.


Anzi, spesso gli avversari sottovalutano la qualità del giocatore stesso.


All’opposto, un vestito formale ed elegante può voler significare due cose: essere bravo e in effetti lo si è oppure non si è abbastanza bravi e ci si vuole dare un tono.


In particolare, per quest’ultima ipotesi, c’è l’eventualità che poi tutti i riflettori vadano proprio sulla persona che indossa quell’abito.


Quindi, qualsiasi strategia verrà vagliata attentamente.


Attirando con prepotenza l'attenzione di tutti gli altri.

casual vs elegant

Quando l’abito potrebbe non incidere?


In effetti l'abito potrebbe non incidere in un contesto amichevole nel quale si conoscono praticamente tutti.


Se si è tutti amici e ci si conosce bene, qualsiasi abito non farà mai la differenza in termini di capacità e bravura.


Quando non si è tra amici, l'abito fa la differenza.


E questa differenza sembrerebbe trovare il suo culmine nel gioco online.


Certo, alcuni con la telecamera inquadrano solo la testa.


Altri scelgono invece di riprendere l'intera figura proprio per far capire che si sta giocando con un professionista, condizionando chi sta dall'altra parte.


Quindi l’abito incide sulle modalità di gioco se si gioca sul web e dal vivo, ad eccezione del contesto informale ed amichevole.

friends play poker

Ma alla fine l’abito fa il monaco?


Allora qual è la risposta a questa domanda?


Nonostante ci siano appelli e testi in cui si parla della (spesso) errata prima impressione, il cervello umano ragiona d’istinto, per quello che succede a pelle.


Hai presente quando una persona sta simpatica di primo impatto, senza alcun particolare motivo logico?


Ecco, la stessa cosa può succedere nel gioco.


Piaccia o meno, con estrema certezza ti dico che nel marketing l'abito fa sempre il monaco.


Pensa a come presenti i tuoi materiali, a partire da un semplice biglietto da visita.


Hai scelto una carta spessa, una grafica accattivante ed una stampa nobilitata o hai preferito andare al risparmio perchè tanto "i bigliettini non li conserva nessuno"?


E il tuo sito come si presenta (se ne hai uno)?


Il tuo libro delle testimonianze? Le tue brochure? I tuoi menù?


Puoi non crederci, ma anche il rivestimento ha la stessa funzione dell'abito.


Condiziona, in maniera inconsapevole, le percezioni.


E dato che, oggi più che mai, l'intera partita si gioca sulla percezione...


... dovresti allinearti il più velocemente possibile.


Anche perchè mi rendo conto che sempre più strutture ricettive prendono alla leggera la propria "presentazione".


Forse la regola della tradizione, del "Ma abbiamo sempre fatto così" è ancora troppo forte.


Tuttavia, se ti ritiene un professionista dell'accoglienza coraggioso e pronto ad abbracciare il cambiamento, all'interno del mio ultimo sforzo bibliografico troverai ampi riferimenti e strategie di successo già utilizzate da altri tuoi colleghi.


Ad un decimo dell'investimento che hanno sostenuto loro.


Infatti, a differenza delle centinaia di euro che dovresti investire per una sessione di consulenza esclusiva e privata, Brain Positioning potrà essere tuo ad una cifra ridicola ed imabrazzante: costa meno di un portachiavi personalizzato e puoi farlo tuo attraverso un semplice clic su questo link

Subito dopo il clic si aprirà una nuova pagina sicura e con connessione crittografata nella quale ti sarà chiesto di inserire i dati utili per il corriere.


Una volta completata la sezione anagrafica, è sufficiente premere il tasto arancione con scritto "Invia".


L'automazione mi informerà personalmente delle tue intenzioni d'acquisto ed io non vedo l'ora di confermare il tuo ordine senza alcun tipo di rischio per te.


Il motivo è semplice: se non riterrai Brain Positioning uno dei libri più utili ed illuminanti per la tua struttura ricettiva, potrai usufruire della speciale garanzia "Il Giuramento di Stefi Salvatore".


In pratica funziona così: io ti garantisco al 100% che amerai questo libro.


Ma nell'improbabile e mai verificato caso in cui le informazioni al suo interno non siano le più rivoluzionarie che tu abbia mai letto nel mondo dell'accoglienza, fammelo sapere entro 90 giorni e ti restituirò il doppio dei soldi.


Non ti sarà chiesto nemmeno di rispedire le copie: potrai tenerle insieme a tutti i Bonus.


Perchè lo faccio?


Per due motivi.


1) Perchè preferisco i fatti alle parole.


2) Perchè sono certa del funzionamento delle mie strategie.


Ora la palla passa a te. Hai tutto il potere decisionale nelle tue mani.


L'offerta è chiara. La garanzia pure.


Non resta altro che cliccare il link più in basso e valutare - senza rischi - la bontà del mio metodo e la profondità delle mie conoscenze.



Grazie per il supporto,


ti mando un grande abbraccio,



Opmerkingen


bottom of page