Cerca
  • Stefania Salvatore

Corsa alle vacanze, vince il modello B&B: cancellazione e prenotazione gratuita nuove parole chiave

Secondo una recente ricerca di Booking.com, imprevedibilità e flessibilità saranno le parole d'ordine dell'estate 2022.


Le informazioni, raccolte tra oltre 24.000 viaggiatori in 31 Paesi, confermano la flessibilità nella cancellazione come uno dei fattori determinanti nella programmazione di un viaggio, prima ancora della destinazione (33%) e del prezzo (49%).


E come è facile intuire, queste parole chiave stanno condizionando le scelte degli italiani nella corsa alla prenotazione delle vacanze.


Lo studio rivela un significativo aumento di persone che desiderano tornare ad un equilibrio più sano tra lavoro e vita privata: il 77% degli italiani intervistati desidera riprendere il controllo del proprio tempo e riscoprire le vacanze come un momento di totale pausa dal lavoro.


Il 66% ha inoltre dichiarato di preferire ferie più brevi piuttosto che fermarsi a lungo in una destinazione di vacanza ma dovendo unire lavoro e tempo libero.

Dall'indagine emerge il fatto che i viaggiatori italiani vorranno trascorrere la prossima estate con il proprio partner (87%), la propria famiglia (84%) o gli amici più intimi (73%).


Nonostante questo, le vacanze nel 2022 saranno anche un'opportunità per fare nuove conoscenze: due terzi degli intervistati, infatti, credono che le ferie siano l'occasione perfetta per incontrare nuove persone e allargare le proprie amicizie, mentre il 62% dichiara di non veder l'ora di socializzare durante il prossimo viaggio.

Ma indipendentemente da chi accompagnerà il viaggiatore, la privacy e lo spazio a disposizione saranno un fattore determinante nella scelta: il 54% degli intervistati dichiara infatti di preferire un appartamento rispetto ad altri tipi di sistemazione.

Quindi, è molto probabile che nella prossima estate assisteremo ad una sfida per l'intero comparto, viste le particolari esigenze dei viaggiatori – sempre più attenti alla sostenibilità ambientale e alla possibilità di modificare all’ultimo il proprio itinerario – e per i dubbi e le perplessità sulla possibilità di spostarsi liberamente nel mondo, generati inevitabilmente dal conflitto russo-ucraino in corso.


Si distingueranno ed emergeranno quelle strutture capaci di garantire soggiorni modellabili in base alle esigenze del cliente e dotate di tutti quei comfort ricercati, ad esempio, da famiglie e gruppi vacanze.


E cosa significa modellare i soggiorni in base alle esigenze del cliente, se non conoscerlo in profondità?


Si chiama coraggio di osare: capire le aspettative dell'ospite, avventurarci negli abissi dei suoi desideri, delle sue paure, delle sue speranze e dei suoi bisogni...


Ed è il motivo per cui, dopo 10 anni di studio e applicazione, ho creato "La bussola della gestione dell'ospite", adatta a tutti quegli operatori del settore accoglienza che desiderano ottenere soltanto ospiti felici ed aiutarli sinceramente.


Questa bussola ti aiuta ad individuare i 4 punti cardinali per la gestione dell’ospite “felice".


Più nella pratica:

  1. comprensione;

  2. processi;

  3. gestione;

  4. effetto wow.

Sono i concetti fondamentali che troverai esplorati in lungo e in largo nei vari capitoli del mio libro, "Metodo Hospitality”.


Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Si tratta di un manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola.


Un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti.


È già successo con i miei studenti avanzati e succederà anche con te: gli ospiti non vedranno l'ora di rivederti e te lo diranno nell'esatto momento in cui ti lasceranno le loro testimonianze come persone soddisfatte del servizio e felici di fare affari con te.

Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili:

non ci sarà mai alcuna ristampa.


E ricorda: anche i più bravi - o i fuoriclasse - non possono compiere più di un singolo passo per volta. Quindi fai il tuo: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi