Cerca
  • Stefania Salvatore

Ecco le mete turistiche estive più amate d'Italia... Secondo l'intelligenza artificiale

Dalle tracce che i turisti lasciano online - in termini di recensioni, prenotazioni, ricerche di alberghi e voli - nasce il premio "Italia Destinazione Digitale”, dedicato alle regioni e alle destinazioni turistiche capaci di eccellere. Per capirci: sono quelle mete turistiche che ci attraggono dopo aver spulciato i post su Instagram, letto le valutazioni su Trustpilot o sfogliato le pagine di VanityFair. I vincitori delle varie categorie del premio, giunto alla settima edizione, sono stati rivelati durante la recente fiera TTG Travel Experience di Rimini.

TTG Rimini 2022

Ma come riesce l'intelligenza artificiale (tramite i Big Data) a selezionare le mete di viaggio più amate dagli italiani? Ce lo spiega il report Tutti i Dati d’Italia, pubblicato dalla società The Data Appeal Company - Gruppo Almawave per monitorare l’offerta turistica in Italia. Questi speciali algoritmi - basati su analisi semantica avanzata - scandagliano 33 milioni di tracce lasciate online dal 1° settembre 2021 al 31 agosto 2022, esaminando così oltre 770mila punti di interesse turistico.


Contenuti e conversazioni online scritti dai visitatori nel commentare strutture ricettive, ristorazione e attrazioni vengono combinati con i flussi, le prenotazioni e i prezzi di alberghi e voli aerei, in modo da fotografare lo stato di salute del settore e i livelli di fiducia delle varie aree del territorio nazionale sul web.

big data

Ma prima di scoprire le mete incoronate quest'anno penso sia doverosa qualche considerazione sul confronto tra l'estate 2020 e quella del 2022. Anche se i visitatori domestici (italiani in vacanza in Italia, meta praticamente obbligata nel primo periodo pandemico) scendono dal 73 al 45%, il turismo registra un +42%. Questo è dovuta alla massiva presenza di stranieri, che tra l'altro rilasciano il maggior numero di recensioni e commenti (tedeschi, francesi, svizzeri e spagnoli). Per quanto riguarda la ricettività, la soddisfazione media degli ospiti stranieri è di 87/100 (gli sloveni ci amano di più, attribuendoci 87,7/100), mentre per le attrazioni turistiche registriamo uno straordinario 90,6/100.

human faces

Ad ogni modo, siamo pronti a curiosare tra questa speciale classifica? Allora partiamo!


Destinazione con la migliore reputazione: Val di Sole (Trentino)

Per il secondo anno, il riconoscimento di “Destinazione con la migliore reputazione” appartiene alla Val di Sole, in Trentino. Significa che la magnifica valle incastonata tra le Dolomiti, il fiume Noce e i Parchi dello Stelvio risulta la meta con il migliore rapporto tra livello di soddisfazione e popolarità turistica. Nella stessa categoria, al secondo e terzo posto troviamo le Langhe in Piemonte e subito dopo la costiera amalfitana, in Campania.

dolomiti

Destinazione con la migliore offerta enogastronomica: San Daniele del Friuli (Friuli Venezia Giulia)

Non solo mare: anche il cibo è tra i motori delle vacanze. Infatti, la meta con la migliore offerta enogastronomica è San Daniele del Friuli in Friuli Venezia Giulia. La patria del prosciutto crudo registra il sentiment più elevato legato al cibo e alla qualità del cibo.

san daniele del friuli
https://www.sandanielemagazine.com/

Destinazione italiana più apprezzata dagli stranieri: San Gimignano (Toscana)


La destinazione italiana più apprezzata dagli stranieri sia la Toscana, regione amatissima dai turisti in arrivo dall'estero, e in particolare la cittadella fortificata patrimonio Unesco di San Gimignano in provincia di Siena.

san gimignano

Premio destinazione aree interne: Mercure Alto Sinni Val Sarmento (Basilicata)

Accanto ai suoi circa 8300 chilometri di costa, l'Italia gode di interessanti zone interne (spesso poco conosciute) tutte da scoprire. A loro è dedicato il “Premio destinazione aree interne” emergenti: al primo posto si piazza la Basilicata con la zona di Mercure Alto Sinni Val Sarmento, al secondo Comelico in Veneto e al terzo l'Appennino Basso Pesarese e Anconetano nelle Marche.

Val Sarmento
www.southwestbasilicata.it

Premio Sustainability Index: Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni (Campania)

La Campania, che nel 2021 aveva ricevuto il riconoscimento come migliore regione per le azioni anti-Covid, è la destinazione che ha registrato il più alto livello di Sustainability Index (vale a dire gli strumenti per misurare la responsabilità di una determinata realtà in ambito sociale e ambientale). In particolare il “Premio Sustainability Index” viene assegnato al Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

parco nazionale Cilento

Destinazione europea più apprezzata dagli italiani: Isole Egee (Grecia)

Dopo essersi concentrato su casa nostra, "Italia Destinazione Digitale” ha analizzato anche la destinazione europea più apprezzata dagli italiani. Come prevedibile dopo aver scrollato il feed di Instagram con le foto degli amici in vacanza, a vincere è la Grecia con le Isole Egee. Un'infinità di isole più o meno grandi di cui fanno parte, tra le tante, anche Santorini, Mykonos, Rodi

santorini

Ma torniamo a noi.


Abbiamo appena visto come l'intelligenza artificiale riesca a studiare il comportamento dei turisti in termini di recensioni, prenotazioni ed esperienza.


Tuttavia, abbiamo visto come il punteggio legato alla ricettività sia ancora troppo basso...


Una situazione spiacevole per il marketing, perché ci impedisce di elaborare messaggi basati sulla riprova sociale...

E in tutti questi casi bisogna compiere uno sforzo in più.


Come sottolineo sempre, si tratta del coraggio di osare: capire le aspettative dell'ospite, avventurarci negli abissi dei suoi desideri, delle paure, delle speranze e dei bisogni... ... perché questo ci permetterà di eccellere rispetto agli standard (spesso bassi) dei nostri diretti competitor.


Ne sono sicura: a quel punto potrai dire di conoscere davvero il tuo ospite target e lo aiuterai a districarsi al meglio in mezzo alla giungla di proposte inutili (e talvolta poco chiare).


Ed è il motivo per cui, dopo 10 anni di studio e applicazione, ho creato "La bussola della gestione dell'ospite", adatta a tutti quegli operatori del settore accoglienza che desiderano ottenere soltanto ospiti felici ed aiutarli sinceramente.


Questa bussola ti aiuta ad individuare i 4 punti cardinali per la gestione dell’ospite “felice".


Più nella pratica:

  1. comprensione;

  2. processi;

  3. gestione;

  4. effetto wow.

Sono i concetti fondamentali che troverai esplorati in lungo e in largo nei vari capitoli del mio libro, "Metodo Hospitality”.


Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Si tratta di un manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola.


Un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti.


È già successo con i miei studenti avanzati e succederà anche con te: gli ospiti non vedranno l'ora di rivederti e te lo diranno nell'esatto momento in cui ti lasceranno le loro testimonianze come persone soddisfatte del servizio e felici di fare affari con te.

Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili:

non ci sarà mai alcuna ristampa.


E ricorda: anche i più bravi - o i fuoriclasse - non possono compiere più di un singolo passo per volta. Quindi fai il tuo: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi