top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Salvatore

Ecco le parole chiave legate al boom del viaggio di nozze in questo 2023

Probabilmente poche cose nella vita fanno sentire uniti come la condivisione di nuove affascinanti scoperte.


E forse é per questo che i neosposi cercano mete autentiche e meno conosciute per vacanze indimenticabili. Se il 78 per cento preferisce destinazioni internazionali, l’83 per cento dichiara di voler partire con il proprio partner per un’esperienza a due davvero esclusiva.


O almeno questo è quanto emerge da una recente indagine effettuata da matrimonio.com.

Seychelles, la meta più amata dalle coppie


L’arcipelago di Seychelles si conferma una delle mete più classiche per una luna di miele nella natura sensuale di spiagge di sabbia finissima e rocce granitiche accarezzate dall’oceano. Un’esplosione di verde intenso e di fiori esuberanti nelle tonalità e nelle forme, clima sempre costante e cucina raffinata: un sogno che corona le coppie innamorate.

seychelles

Viaggio di nozze in Islanda, tra fuoco e ghiaccio


Il paese europeo più desiderato dalle coppie avventurose è l’Islanda, la vera essenza dell’Artico. Un insieme di ghiacciai maestosi, sorgenti calde e fiordi scoscesi.


Questo è il viaggio perfetto per chi ama le terre estreme da visitare in libertà. In ogni stagione si viaggia tra lagune blu, vulcani attivi e fragorose cascate fino al confine con il circolo polare, rimanendo a bocca aperta per il mix fatale di ghiaccio e fuoco, geyser e neve, oceano e spiagge nere.

Iceland

Relax a ritmo di reggae


Sorvolando l’oceano Atlantico, la prima meta della lista dei desideri è la Giamaica, sensuale isola caraibica delle Grandi Antille estesa come mezza Sardegna, perfetta per un’evasione d’amore puro.


Insenature bianche bordate di palme, sole caldo e mare cristallino, oltre al calore della cultura africana che si esprime nella musica reggae: ecco perché gli italiani sono attratti dalla bellezza sfaccettata di quest’isola dove il lusso è su misura.

Jamaica

L'amore a vele spiegate


Poco più a ovest troviamo il Costa Rica, un gigantesco parco naturale ricco di biodiversità, con quasi mezzo milione di specie tra piante e animali in 52mila chilometri quadrati.


Si assapora il fascino del luogo navigando a bordo del veliero Star Clipper, tra dicembre e marzo. Ogni giorno si rinnova l’emozione di prendere il largo sulle note di Conquest of Paradise di Vangelis, colonna sonora del film 1492, mentre il quattro alberi spiega al vento 3.365 metri quadrati di vele.


Itinerario perfetto per le coppie sportive che, se lo desiderano, possono aiutare i marinai a issare le vele, oltre a poter praticare sport acquatici nelle soste in rada. Alla privacy garantita ai novelli sposi attenti all’ambiente, si aggiungono esperienze uniche come le escursioni in kayak nella foresta di mangrovie e il canopy tour nella giungla.

Costa Rica

Viaggio di nozze on the road


Qualche grado di longitudine in più fino al profondo Ovest americano per scoprire l’anima selvaggia dei più iconici parchi di California, Nevada, Utah e Arizona.


Un energetico tour on the road per innamorati dinamici e amanti dei paesaggi sconfinati, con un happy end. Da Los Angeles si parte per la scintillante Las Vegas, ottima base per il Parco nazionale del Grand Canyon, spettacolare risultato di milioni di anni di erosione dovuta a vento e acqua.


Lungo la strada è consigliata una sosta a Seligman, la cittadina che ha ispirato il film Cars, e a Williams, sulla celebre Route 66. Instancabili, si riparte per Monument Valley, al confine tra Utah e Arizona.


Merita l’escursione notturna accompagnata da una guida navajo per l’osservazione della volta celeste. Dopo Arches National Park, così chiamato per le formazioni rocciose a forma di arco, si va verso Bryce Canyon, con il celebre anfiteatro di pinnacoli di roccia rossa.


Al tramonto, è spettacolare il percorso da Sunrise Point a Sunset Point.

Arizona

Dolce far niente a Bora Bora


Sulla via del ritorno verso San Francisco bisogna scegliere se visitare la fascinosa Valle della Morte (il più caldo e arido parco nazionale) e Zabriskie Point o il Sequoia National Park, per ammirare i giganti della foresta.


Il più alto si trova lungo il circolare Big Trees Trail e misura 83.8 metri e vanta un diametro di 11 metri. E dopo aver percorso più di tremila chilometri, meritato relax nell’Oceano Pacifico: qualche giorno di dolce far niente a Bora Bora, la più famosa tra le isole Tahiti, arcipelago delle meraviglie nell’emisfero australe.

Bora Bora

Viaggio di nozze in pareo e kimono


In quella stessa parte del globo si trovano le isole Fiji, vero santuario marino tropicale, tra le new entry delle destinazioni esotico-romantiche per chi è in cerca di acque turchesi, palme fruscianti e lunghi arenili bianchi. È la vacanza giusta per scambiarsi parole dolci in contesti da cartolina o per ritemprarsi con sport acquatici, come snorkeling o immersioni e ammirare fondali colorati e pieni di vita.


Dell’arcipelago Fiji fanno parte le Mamanuca, un gruppo di una ventina di isole di origine vulcanica ad ovest di Viti Levu, da raggiungere in catamarano, traghetto o aliscafo dal porto di Denarau, accanto all’aeroporto internazionale di Nadi.


Per una luna di miele “leggera”, in pareo e a piedi nudi, c’è l’ isola di Matamanoa, adults only, circondata dalla barriera corallina che ha formato le spiagge di sabbia bianca.

Isole Fiji

Un’estensione insolita e chic aggiunge alle Isole Fiji il Giappone.


L’itinerario nel paese del Sol Levante prevede visite alle città principali Tokyo, Kyoto e Osaka, in cui convivono in armonia l ‘anima antica e la cultura millenaria conuna contemporaneità proiettata verso il futuro.

Japan

Ma torniamo a noi ed al filo d'oro che collega tutte queste esperienze superlative.


Che tu ci creda o meno, le parole chiave in cima al boom del viaggio di nozze per questo 2023 sono Romanticismo ed Avventura.


E onestamente non rimango affatto sorpresa dalla scelta delle destinazioni.


Accendi la tua luce interiore e nota quanto siano tutte dei "Brand" ben scolpiti nella mente dei viaggiatori.


Ecco: è lo stesso filone di ragionamento che dovresti seguire anche tu con la tua struttura ricettiva, perchè rappresenta una scorciatoia quasi illegale nei confronti della concorrenza.


Tuttavia, capisco che la disciplina sia leggermente ostica e non semplice da applicare. Ragion per cui ho pensato ad un facilitatore per te che non ti accontenti della mediocrità.


Questo facilitatore si chiama Brain Positioning, costa meno di un portachiavi personalizzato e può essere tuo in men che non si dica, attraverso un semplice clic.

Credimi: il suo prezzo é talmente imbarazzante che non vale nemmeno la pena parlarne. Ma ti lascio con una piccola confidenza: la strategia di lancio é una prova.


Una prova basata sulla fiducia. Fiducia che dipende dal Brand. Per aiutarmi a costruire ancora più fiducia dovresti cliccare questo link e divulgare il mio ultimo lavoro condividendo le tue impressioni.


Dal canto mio, ti giuro che mi muoverò in prima persona per ricompensarti come meriti.


A te la decisione.


La scelta è tua e soltanto tua.



Un abbraccio,

Stefi


Comments


bottom of page