Cerca
  • Stefania Salvatore

I turisti rispettosi dell'ambiente scelgono sempre più le vacanze in barca a vela, emblema del green

Aggiornamento: 18 set

La piacevole brezza del vento, il contatto ravvicinato con il profumo ed il fascino del mare e la possibilità di ammirare scorci di costa praticamente invisibili da terra. Sono questi gli ingredienti per chi sceglie le vacanze green in barca a vela.


In effetti, quello della barca a vela è un mondo di pochi fronzoli: o piace o non piace. E, per coloro a cui piace, è senza dubbio l’unico modo di vivere il mare e di fare vacanza.

Non a caso, il tema dell’ecologia e della sostenibilità sta incentivando molte persone a scoprire le vacanze in barca a vela e a valutare la possibilità di provare anche per coloro che si ritengono ancora neofiti.


Optare per una vacanza in barca a vela vuol dire abbracciare un turismo rispettoso dell’ambiente che ci circonda ed avere così l’opportunità di apprezzare luoghi da

una prospettiva ammaliante.


Quindi la domanda sorge spontanea: perché la vacanza in barca a vela è l’emblema della vacanza green?


I motivi possono essere diversi, ma in primis è normale che navigando a motore spento ed utilizzando solo la vela sia possibile muoversi a zero emissioni.


Il vantaggio della navigazione a vela e non a motore sta, oltre che nel rispetto dell’ambiente, anche in un minore esborso economico.


Non per ultimo, il contatto diretto con la natura che permette una vacanza in barca a vela è assolutamente esclusivo: soli con il mare, l vento tra i capelli e il calore del sole che scalda la pelle. Una vacanza in barca a vela garantisce un profondo senso di libertà che abbraccia il desiderio di chi sogna delle ferie lontano dal caos della città.

Le località più scelte come destinazione della vacanza variano e comprendono il Mar Atlantico, il Mar Mediterraneo, la Corsica, lo stretto della Manica e anche i Caraibi.

Ad ogni modo, il tema del turismo green è molto sentito.


Le continue immagini dei mari sommersi dalla plastica, la diminuzione esponenziale della fauna e della flora marina a causa dei repentini cambiamenti climatici e la triste prospettiva che si intravede in un orizzonte temporale piuttosto ravvicinato continuano a sensibilizzarci per cambiare il nostro stile di vita.


Scegliere la barca a vela per abbracciare uno stile di vita green anche nel turismo vuol dire salvaguardare l’ambiente, nella speranza che molti altri seguano il nostro esempio.

Infine, c’è un aspetto importante da considerare nel noleggio di una vacanza in barca a vela.


Le remore, le paure, gli antagonismi, le ipocrisie e le differenze che sovrastano i rapporti della quotidianità sembrano sparire su questi natanti dove tutti diventano uguali di fronte alla vastità e alla potenza del mare.


Per il mare tutti siamo uguali, sia nella burrasca che nella bonaccia.


Ma in questa presunta uguaglianza apparente c'è una profonda diversità. Sì, è vero, siamo tutti nello stesso posto. E lo siamo in contemporanea.


E stiamo condividendo la stessa esperienza. Ma il significato di un'esperienza comune racchiude dei segreti e dei desideri molto più profondi e vicini all'animo umano, dove hanno origine le emozioni.


Emozioni che, manco a farlo apposta, contribuiscono a sviluppare le percezioni...


E siccome la battaglia del marketing si gioca interamente sulle percezioni, se ti ritrovi nella definizione "professionista dell'accoglienza" non puoi fare a meno di investire una cifra ridicola sul mio ultimo libro, Brain Positioning.


Scoprirai tutte le tecniche e le strategie da applicare per vincere la battaglia delle percezioni e diventare protagonista indiscusso della tua fetta di mercato.

E ti faccio una confidenza: la strategia di lancio é una prova basata sulla fiducia. Clicca questo link, aiutami nella divulgazione del mio ultimo lavoro...


... e mi muoverò in prima persona per ricompensarti come meriti.


A te la decisione.

La scelta è tua e soltanto tua.


Link: aiuta Stefi Salvatore

Un abbraccio,

Stefi