Cerca
  • Stefania Salvatore

Il primo hotel interamente a tema Hello Kitty: nascerà in Cina nel 2025

Aggiornamento: 19 feb

La suite di Hello Kitty del Keyo Plaza di Tokyo è uno dei posti più ambiti da tutti i fan del personaggio nato dalla fantasia di Yuko Shimizu.


Tuttavia sta per arrivare un regno tutto da scoprire. Hyatt ha annunciato l'apertura in Cina del primo hotel interamente dedicato a Hello Kitty.

L'albergo, progettato dal Keyestone Group insieme al marchio JdV by Hyatt, aprirà a Sanya, nell'Hainan. Sarà parte integrante di un nuovo parco a tema dedicato al celebre personaggio, che non è un gatto, né tantomeno un essere umano.


L'inaugurazione è attesa per il 2025: dai primi bozzetti sembrerebbe che la struttura ricettiva sarà caratterizzata da 221 camere e ville adornate con disegni di Hello Kitty e altri famosi e amati personaggi della Sanrio, oltre a tre ristoranti e bar, una sala da ballo per feste a tema, una piscina e un centro termale all'avanguardia.

«Non vediamo l'ora di dare vita ai personaggi Sanrio tanto amati in questo nuovo entusiasmante progetto», dichiara il presidente di Hyatt, Stephen Ho.

Gli ospiti saranno invitati a intraprendere il proprio viaggio con incantevoli esperienze interattive, animate da design e tecnologia innovativi, e coinvolgenti elementi di narrazione che attireranno i fan di Sanrio di tutte le età e soddisferanno la crescente domanda di famiglie orientate offerte turistiche e ricettive. L'hotel offrirà anche eventi stagionali, attività e menu per celebrare feste chiave con gli ospiti durante tutto l'anno.

Lo spunto da trarre da questo genere di notizie è che, come vedi (e come dico sempre), non c'è nessun limite alla volontà di offrire esperienze indimenticabili per gli ospiti.


Anzi: questa totale dedizione agli ospiti dovrebbe far riflettere tutti quegli addetti del settore accoglienza che continuano a trattare in maniera superficiale i poveri malcapitati.


Con un'offerta così ampia e variegata è meglio (oltre che più facile) cancellare certe brutte esperienze e preferire destinazioni dove i concetti di accoglienza e gestione superlativa dell'esperienza sono scolpiti nei cuori e nelle menti degli operatori.

Accoglienza e gestione superlativa sono parte dei concetti che esprimo nel mio libro,

Metodo Hospitality.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere più clienti più felici.

Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Si tratta di un vero e proprio manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola. Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili. Anche perché non ci sarà alcuna ristampa, né ora né mai.


Quindi, per non auto-escluderti, sarebbe meglio ordinare adesso la tua copia.


Ad ogni modo sentiti libero di scegliere: la decisione è tua e soltanto tua.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi