Cerca
  • Stefania Salvatore

Lo storico quartier generale di Nintendo cambierà pelle: al suo posto un nuovo hotel di lusso

Aggiornamento: 19 feb

Quanto prima saremo in grado di prenotare un alloggio nell'ex quartiere generale della Nintendo e visitare il magico Super Nintendo World. La sede originale riaprirà, infatti, con una veste molto particolare: un hotel di lusso, che sorgerà su un terreno sacro per i giocatori perché è il punto esatto in cui Fusajiro Yamauchi crea il primo Nintendo nel lontano 1889, il Nintendo Koppai.

La trasformazione della sede Nintendo in un hotel di lusso da 20 stanze sarà supportata da ristorante, bar, palestra e spa, come riporta il portale giapponese Osumituki.


L’obbiettivo? Ammodernare la struttura e renderla al passo con i tempi.


La scelta del naming


L’edificio giapponese risale al 1933: la società, dopo la creazione di Yamauchi, prende il nome di "Yamauchi Nintendo". Durante i primi giorni di vita, l’azienda inizia a specializzarsi in carte da gioco - famose nelle regioni occidentali - note ai più come “karuta” e “toranpu”.


Con la crescita di Yamauchi Nintendo nasce la società di distribuzione chiamata Marufuku, con il chiaro scopo di vendere carte da gioco su larga scala. Da qui il nome del nuovo hotel, Marufukuro: il “ro” finale ne suggerisce una struttura imponente o un "grande castello".

La data di lancio della nuova struttura è fissata per l’1 aprile 2022. L’edificio dispone di un totale di 18 camere, tra le quali spiccano 7 suite.


La società promette di conservare le caratteristiche originali del periodo d’oro dell’edificio, come ad esempio la facciata. Le insegne del marchio Marufuku si trovano sull’esterno in cemento armato e sulla protezione in ferro della finestra, dove si vedono i caratteri che simboleggiano la “fortuna” racchiusi in un “maru” (cerchio) per indicare l’infinito.


Le prenotazioni sono disponibili tramite il sito Web ufficiale o piattaforme di prenotazione di terze parti, come Ikyu. L’hotel, situato tra i fiumi Kamo e Takase, viene descritto come un luogo in cui si può "volare via nella più assoluta libertà dove vi aspettano esperienze straordinarie". Un concetto che sembra uscito direttamente dal playbook di Nintendo.


Il fascino retrò


L’hotel Marufukuro stimola il desiderio di rivivere un passato leggero e divertente e trasportarlo nel presente. Infatti, non è un caso se il DJ e musicista Remute ha deciso di realizzare questo collegamento annunciando che il suo prossimo album sarà pubblicato su cartuccia per Nintendo 64.


Il “disco” si chiamerà R64 e per poterlo ascoltare bisognerà realmente possedere un Nintendo 64 dove poter inserire la cartuccia. Remute aveva già pubblicato dei suoi album sotto forma di supporto per console, come cartucce NES e Game Boy, e sembra che far rivivere le vibes del passato ai suoi fan sia una passione capace di riscuotere ampio consenso.

Lo spunto da trarre da questo genere di notizie è che, come vedi (e come dico sempre), non c'è nessun limite alla volontà di offrire esperienze indimenticabili per gli ospiti.


Anzi: questa totale dedizione agli ospiti dovrebbe far riflettere tutti quegli addetti del settore accoglienza che continuano a trattare in maniera superficiale i poveri malcapitati.


Con un'offerta così ampia e variegata è meglio (oltre che più facile) cancellare certe brutte esperienze e preferire destinazioni dove i concetti di accoglienza e gestione superlativa dell'esperienza sono scolpiti nei cuori e nelle menti degli operatori.

Accoglienza e gestione superlativa sono parte dei concetti che esprimo nel mio libro,

Metodo Hospitality.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere più clienti più felici.

Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Si tratta di un vero e proprio manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola. Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili. Anche perché non ci sarà alcuna ristampa, né ora né mai.


Quindi, per non auto-escluderti, sarebbe meglio ordinare adesso la tua copia.


Ad ogni modo sentiti libero di scegliere: la decisione è tua e soltanto tua.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi