Cerca
  • Stefania Salvatore

Recensioni online, é questa la piattaforma migliore per aiutare consumatori e aziende?

Le recensioni lette prima di acquistare un prodotto o un servizio assumono sempre più importanza. È evidente: ci fidiamo delle opinioni di chi ha vissuto una certa esperienza prima di noi.


Ma i giudizi che troviamo nei siti specializzati sono sempre affidabili?

Sarò felice di risponderti, non appena avrò introdotto un semplice ragionamento. A volte i giudizi potrebbero essere influenzati da diversi fattori. E al primo posto dobbiamo metterci l'inevitabile conflitto di interessi.


Imprenditori che stimolano amici e non a recensire in maniera negativa un diretto concorrente per squalificarlo dal mercato. Oppure, al contrario, farsi lasciare recensioni entusiasmanti dalla stessa cerchia, che magari vive dall'altra parte del pianeta.


Quindi in realtà no. I siti specializzati in recensioni non sono sempre affidabili.

Proprio sotto quest’ottica, nel 2007, nasce Trustpilot, una piattaforma di recensioni online dove chiunque abbia avuto un’esperienza di acquisto o di servizio può recensire qualsiasi azienda in qualsiasi momento e in cui ogni impresa può raccogliere il feedback dei clienti e rispondere alle loro recensioni in modo gratuito.


Trustpilot è una piattaforma di recensioni indipendente, che ha come obiettivo quello di aiutare i consumatori ad acquistare con fiducia e fornire informazioni utili alle aziende per supportarle e permettere loro di migliorare l’esperienza che offrono ai clienti.

A patto di poter dimostrare la prova della reale esperienza vissuta...

Trustpilot conta oggi più di 714mila siti web aziendali sulla sua piattaforma e ha più di 167 milioni di recensioni, 46 delle quali scritte solo nel 2021: parliamo di oltre quattro milioni di recensioni ogni mese, lette da milioni di persone in tutto il mondo. E questi numeri continuano a crescere.


Quindi Trustpilot vale come un ‘certificato di affidabilità’?

Effettivamente sì, perché ogni azienda ha un punteggio di soddisfazione generale (chiamata TrustScore) e una valutazione visiva in stelle.


Ogni volta che viene pubblicata una nuova recensione e una nuova valutazione su un’azienda, il TrustScore complessivo viene ricalcolato.


Le aziende possono utilizzare Trustpilot in qualsiasi momento e in modo gratuito. Con gli abbonamenti a pagamento, invece, si può accedere a servizi aggiuntivi.

Ma torniamo a noi. Non posso esserne sicura, ma se ti fossi perso l'appuntamento con Trustpilot in diretta nel mio gruppo Facebook, nessun problema: cliccando questo link potrai riguardarlo per intero e registrarti gratuitamente alla loro piattaforma sfruttando la mia partnership.


Mentre per chi desidera ottenere una mini-guida relativa al come ottenere recensioni positive dai clienti è presente un apposito Bonus. Basta inserire la tua mail e scaricare il contenuto alla fine dell'articolo.

Link per e-book.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi