top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Salvatore

Solcare i cieli senza staccarsi dal suolo: sarà davvero questo il glamping più bello del mondo?


Sono trascorsi anni da quando il concetto affascinante del glamping ha fatto irruzione nelle nostre vite e nei nostri viaggi, riempiendoli di una nuova dimensione straordinaria.


Questa rivoluzione, per coloro che amano l'esperienza di campeggio tradizionale, trasforma il concetto stesso di viaggio attraverso proposte turistiche uniche ed entusiasmanti.


Il glamping, con la sua fusione magica tra natura e comfort, colpisce nel segno gli amanti dell'avventura che non intendono scendere a compromessi e amano ritrovare lo stesso lusso offerto dalle strutture ricettive tradizionali.


Questa tendenza ha generato un consenso travolgente, alimentando la creazione di una serie di alloggi diventati parte integrante e distintiva delle esperienze di viaggio.


Alcuni in particolare sono diventati vere e proprie attrazioni turistiche, giustificando un viaggio in qualsiasi angolo del mondo.

glamping helicopter

In California sta per nascere quello che potremo definire senza esitazione come il glamping più affascinante al mondo.


Una struttura ricettiva di lusso, incastonata in un ambiente naturale straordinario, offrirà ai viaggiatori la possibilità di immergersi nell'esperienza di dormire all'interno di un elicottero.


Sarà un po' come solcare i cieli - senza però staccarsi dal suolo - all'interno di uno dei parchi più mozzafiato del pianeta.


Addormentarsi all'interno di un elicottero quindi: il sogno si realizzerà al Joshua Tree National Park.


Solo pochi giorni fa, un'azienda edile con base in California ha diffuso delle immagini mozzafiato che ritraggono elicotteri dismessi trasformati in alloggi di lusso in stile glamping. Basta guardarle per sentirsi trasportati in un mondo di pura immaginazione.


Mega Remodeling Solutions è il nome di questa società specializzata nella costruzione e ristrutturazione di abitazioni e edifici sostenibili.


I rendering condivisi di recente non sono soltanto opere d'arte estetica ma rappresentano il volto di una rivoluzione turistica di portata straordinaria.

glamping helicopter 2

I progettisti hanno concepito l'idea di trasformare una flotta di elicotteri in disuso in alloggi, creando così un resort in stile glamping all'interno dell'incantevole scenario del Joshua Tree National Park.


Quest'area naturale, uno dei tesori più belli e affascinanti degli Stati Uniti, si trova al punto di incontro tra i deserti del Colorado e del Mojave, e rappresenta una tappa imprescindibile per ogni esploratore di questo territorio.


Il paesaggio che si offre agli occhi è una danza di alberi iconici e millenari che creano una scenografia naturale unica nel suo genere.


Le piante di Yucca, con i loro tratti distintivi, emergono in mezzo al panorama e si alternano a formazioni rocciose, dando vita a un museo all'aperto in cui la natura è la protagonista indiscussa. Ed è proprio in questo paradiso che Mega Remodeling Solutions aprirà le porte del suo resort in stile glamping nel 2024.


"L'Helicopter Glamping" - così è stato battezzato questo progetto - rappresenta un concetto nuovo ed entusiasmante che ridefinisce il significato stesso del glamping.


I lavori sono già in corso e l'obiettivo è inaugurare il primo resort di questo genere il 15 agosto 2024. Gli alloggi che prenderanno forma all'interno di questi elicotteri dismessi e magistralmente restaurati saranno dotati di letti king-size, zone living spaziose e patii esterni. Ma le comodità non finiranno qui perché sono in cantiere ulteriori tocchi di lusso che renderanno questa esperienza di vacanza semplicemente esclusiva ed indimenticabile.

helicopter glamping 3

Ma torniamo a noi.


C'è una domanda che il cervello mi suggerisce e che non posso trattenere.


La leggerai tra poche righe.


Quello che sto per chiedere ti riguarda molto da vicino e spero possa iniziare a smuovere qualche tassello nel puzzle che compone le tue idee.


Parlando di esclusività, come sta la tua struttura?


Vedi, quello che ancora in troppi ignorano è che più una destinazione è riservata a pochi, più fa gola a tanti.


Funziona così per una ragione molto semplice, insita nella natura umana.


Piaccia o meno, siamo attratti da quello che non possiamo avere.


E più non possiamo averlo, più diventa desiderabile.


E non c'è niente di più forte del desiderio ardente di ottenere qualcosa che all'apparenza sembra irraggiungibile.


Può sembrare controintuitivo e forse lo è davvero, ma credimi: nel mondo del marketing funziona così anche se la logica non è d'accordo.


Ma ancora di più, quello che vorrei dirti é che il successo crescente di queste nuove formule nasce su specifici desideri e sogni.


E se è possibile differenziare un glamping e renderlo esclusivo, mi chiedo come mai ancora si faccia fatica a differenziare le strutture ricettive...

Anche perché, alla fine della fiera, l'equazione per il successo che meriti è tanto banale e scontata quanto inapplicata: l'unica cosa che conta è avere clienti soddisfatti, felici...


... E che non vedono l'ora di fare nuovi affari con te. Esattamente quello che succederà nella tua struttura una volta applicati i primissimi consigli che troverai all'interno dei miei ultimi 2 libri, che ti lascio qui in promozione.

2 libri

Potrai avere il mio ultimo libro ed il penultimo con la straordinaria offerta del 2x1:

in pratica paghi uno e te ne arrivano due!


Credimi sulla parola: appena scoperto il ridicolo prezzo, sarai imbarazzato dall'insignificante cifra che sto chiedendo.


Anche perché scoprirai tutte le tecniche e le strategie da applicare per vincere la battaglia delle percezioni e diventare protagonista indiscusso della tua fetta di mercato...


... e vedrai - come minimo - il tuo investimento decuplicato (e mi sto tenendo bassa...).

La tua personalissima scorciatoia privata si chiama Brain Positioning unitamente a Metodo Hospitality, costano meno di un portachiavi personalizzato e possono essere tuoi in men che non si dica.


È sufficiente un semplice clic su questo link

Grazie per aver letto l'articolo e per il continuo supporto,


ti mando un grande abbraccio,


Comments


bottom of page