top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreStefania Salvatore

Ti assicurerai una delle 23 date disponibili per visitare l’ultimo paradiso selvaggio italiano?

Ogni giorno l'Italia attira migliaia di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo: la sua storia, l’arte e l’architettura, il suo immenso patrimonio culturale e naturalistico rappresentano un grande traino per i turisti.

Ma al di là dei sentieri più seguiti dal turismo di massa, troviamo numerosi avventurieri che NON desiderano scoprire i monumenti più iconici e simbolo delle città più famose: preferiscono di gran lunga esplorare quelle destinazioni che diventano straordinarie in seguito a pesanti limitazioni.


È il caso dell’Isola di Montecristo, una delle terre più importanti e che ospita una biodiversità incredibile. Non a caso, uno degli ultimi paradisi selvaggi italiani può essere visitato solo ed esclusivamente su prenotazione.

Benvenuto sull’isola selvaggia italiana


Immersa nel Mar Tirreno, l’Isola di Montecristo rientra tra le aree protette e gestite dalle autorità che si occupano della tutela della biodiversità e dei parchi.

Conosciuta con il nome di Oglasa in epoca classica, Montecristo è l’isola resa immortale dal celebre romanzo di Alexandre Dumas. All'interno dei suoi dieci chilometri quadrati ospita una natura aspra e selvaggia, all’interno della quale vivono e convivono esemplari autoctoni di flora e di fauna. Proprio qui, infatti, risiede in pianta stabile una popolazione di capre selvatiche, l’unica in Italia. A fargli compagnia, dal mare, i delfini che danzano tra le acque incontaminate.

Montecristo è un vero e proprio santuario naturale. Proprio per questo motivo, dal 1971, l’isola è stata prima riconosciuta come Riserva Naturale Statale e poi come Riserva Naturale Biogenetica. E per proteggere questo microsistema di immenso valore dal turismo di massa, l’accesso all’isola è contingentato e regolamentato dal Comando del Corpo Forestale dello Stato.

La logica conseguenza é che Montecristo risulta un’isola protetta ed esclusiva, oltre ad uno dei pochissimi lembi di terra di tutto il Mediterraneo ad essere completamente disabitato. L’ultimo paradiso terrestre italiano, selvaggio e naturale, merita di essere visitato almeno una volta nella vita.

Come visitare l’Isola di Montecristo

L’accesso all’Isola di Montecristo è possibile effettuando la prenotazione direttamente sul sito ufficiale del Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Per questo 2023 sono state messe a disposizione solo 23 date per visitare l’isola-riserva.

Le visite sono organizzate dall’Ente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano e gestite dalle autorità del Reparto Carabinieri Biodiversità di Follonica mentre le partenze sono previste da Piombino Marittima con scalo all’Isola d’Elba.


I motivi per prenotare una di queste date e visitare questo paradiso terrestre, sono tantissimi: intanto perché l’isola di Montecristo è un luogo straordinario, ricco di evocazioni e suggestioni. Oltre a quelle legate al celebre romanzo di Dumas, Il Conte di Montecristo, tutte quelle che parlano di una storia antichissima che sopravvive grazie alle tracce della presenza dell’uomo sul territorio sin dal neolitico e che raccontano le vicende della comunità di San Mamiliano che qui si ritirò nel V secolo.


Infine, Montecristo è l’Isola della letteratura, della storia e delle ispirazioni. Le stesse ispirazioni che mi piacerebbe trasmetterti attraverso le pagine del mio libro più venduto, Metodo Hospitality.


Costa meno di un portachiavi personalizzato e può essere tuo con un semplice clic su questo link: Metodo Hospitality.

Non a caso, chi lo ha già acquistato, lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere più clienti più felici.


Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Approfitta subito del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili perché non ci sarà mai alcuna ristampa.



Un abbraccio e buon lavoro,




bottom of page