Cerca
  • Stefania Salvatore

Turismo, al via il Bonus che facilita le assunzioni: come funziona e chi può richiederlo

Incentivare le aziende turistiche al fine di garantire l’apertura dell’attività per tempi più lunghi, con un aumento in termini numerici e nella durata dell’occupazione degli addetti.


Sono parte degli effetti del Patto del lavoro nel settore del Turismo, siglato tra Regione Liguria (la prima), sindacati e associazioni di categoria per l’attuazione degli interventi a sostegno delle imprese dedite all'accoglienza per il 2022.


La misura registra la quinta edizione grazie al Fondo Sociale Europeo.


"Siamo l’unica regione ad aver messo in campo una misura di questo tipo nell’ambito degli interventi di sostegno al lavoro", sottolinea il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.


L’anno scorso, nonostante la totale emergenza sanitaria, il ‘Patto’ portò alla sottoscrizione di migliaia di contratti - di cui oltre 200 a tempo indeterminato -, in particolare legati alle attività artigianali collegate al turismo.

Due le categorie beneficiarie, identificate con i rispettivi codici Ateco:

  • le imprese del comparto alberghiero ed extra-alberghiero legate all’accoglienza (anche catering, agenzie di viaggio e tour operator, organizzazione di convegni, fiere, feste e cerimonie) oltre agli stabilimenti balneari che stipulino contratti di lavoro a tempo indeterminato oppure a tempo determinato di almeno sei mesi;

  • le attività della ristorazione, bar, pasticcerie e gelaterie che stipulino contratti di lavoro a tempo indeterminato oppure a tempo determinato di almeno nove mesi.

Ad esprimere una profonda soddisfazione per la firma del ‘Patto’ i segretari generali delle maggiori sigle sindacali e tutti i vari responsabili - a livello regionale - di Confindustria, Confesercenti e Confartigianato.


“La firma di questo Patto ha l’obiettivo di ridurre la stagionalità e incentivare le assunzioni migliorando le condizioni di lavoro in un settore come il turismo dove la caratteristica predominante è proprio la stagionalità. È la prosecuzione di un percorso che in questi anni ha dato buona occupazione: circa mille tra lavoratrici e lavoratori hanno trovato lavoro stabile con questa opportunità. È evidente che se migliorano le condizioni di lavoro, a partire dalla durata del contratto, lavoratrici e lavoratori saranno maggiormente incoraggiati a trovare occupazione nel settore con riflessi positivi anche sulla qualità del servizio”.
“Il Bonus Turismo è ormai diventata una best practice a livello Nazionale - afferma il presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti -. Ringraziamo in particolare Regione, l’assessore e i suoi uffici per aver confermato tutte le categorie di beneficiari dello scorso anno, essendo inevitabilmente il 2022 un anno di transizione verso, si spera, il ritorno ai flussi turistici ante covid”.

Quindi, ricapitolando: ben vengano gli incentivi per la ripartenza e gli aiuti dello Stato per agevolare le assunzioni da parte degli imprenditori del settore.


L'aspetto che un po' mi preoccupa è legato alla mancanza della parola accoglienza.


Perché va bene assumere il personale e coprire i diversi ruoli chiave di una struttura.


Ma se il personale pensa soltanto alle proprie mansioni e ignora l'ABC dell'accoglienza... ...allora il rischio di deludere le aspettative degli ospiti e ottenere soltanto clienti mordi e fuggi - semplicemente - impenna.

Fortunatamente puoi rimediare a questo triste scenario con un semplice clic.


Sfogliando le pagine di quello che viene definito un vero e proprio manuale operativo per un'accoglienza superlativa, tu e il tuo staff scoprirete come mantenere sempre al top il livello di soddisfazione degli ospiti.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Consideralo un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti.


È già successo con i miei studenti avanzati e succederà anche con te: gli ospiti non vedranno l'ora di rivederti...


...e te lo diranno nell'esatto momento in cui ti lasceranno le loro testimonianze come persone soddisfatte del tuo servizio e felici di fare affari con te.

Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili:

non ci sarà mai alcuna ristampa.


E ricorda: anche i più bravi - o i fuoriclasse - non possono compiere più di un singolo passo per volta. Quindi fai il tuo: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi