top of page
Cerca
  • Stefania Salvatore

Una destinazione può essere un brand?

Aggiornamento: 2 gen

Un brand ha una reputazione positiva quando costruisce connessioni emotive, guida il comportamento dei consumatori e modella le loro percezioni della realtà.



Cosa rende una destinazione attraente?


Perché per esempio a Capod'anno alcuni viaggiatori hanno privilegiato una destinazione, piuttosto che un'altra?


Beh il principio è sempre lo stesso e magari sarò pure noiosa, ma provo rispiegartelo...


...le persone hanno nelle mente pochissimo spazio da dedicare alle loro necessità e ogni qualvolta questo meccanismo si innesca (esempio dove andare a Capod'anno?) il cervello va alla ricerca della soluzione più vicina alla sede delle emozioni, quella parte dove sono conservati i "brand" per categoria.


Purtroppo se non avrai lavorato per creare un brand, non potrai essere lì al momento della ricerca.


Ora forse ho anche risposto alla prima domanda: Una destinazione può essere un brand?


Beh direi che la risposta è si!


Per esempio una destinazione come Alghero (fatalità la mia città) oltre ad essere splendida d'estate è una città di cultura, immersa nella storia e nelle tradizioni sarde, ma con una personalità unica. Si hai capito bene ho detto "personalità", per fare in modo che una destinazione diventi un brand devi lavorare per renderla unica nel suo genere, diversa dell'enormità dei copia e incolla che esistono nel mondo e lasciare il segno.


Alghero è una città molto viva, ricca di arte e musica nel corso di tutto l’anno.


Uno degli eventi oramai cult della città è il cosiddetto Cap d’Any, vero e proprio festival di eventi natalizi che dal 1995 può considerarsi "Il primo Capod'anno di Sardegna".


I festeggiamenti iniziano nei primi giorni di dicembre e si protraggono fino a metà gennaio. Le vie della città sono addobbate con le lanterne natalizie e si popolano di artisti di strada, spettacoli musicali e teatrali, rassegne d’arte e ovviamente caratteristici mercatini di Natale.

Il giorno di Capodanno, la grande festa come nella grandi città importanti si svolge al porto, con artisti di calibro nazionale e internazionale che si avvicendano sul grande palco montato per l’occasione.




Piccolo disclaimer...il 31 dicembre 2019 per capirci l'anno del rapper italiano Emis Killa e il trombettista e cantante italiano Roy Paci, ero nel Cda della Fondazione Alghero, ente che organizza da anni la manifestazione per conto dell'amministrazione comunale, e come potrai notare sotto il brand "Cap d'Any de l'Alguer" - Dal 1995 il primo Capodanno di Sardegna - voluto personalmente da me.


Per chi mi segue può notare subito due strategie di posizionamento fortissime che spiego spesso, ovvero 1. La storicità (dal 1995) e 2. Poter dichiarare di essere stato "il primo" a fare una determinata cosa.


Tornando a noi, il mio augurio è ancora più grande: creare il brand per la tua struttura ricettiva ed ottenere il successo che meriti.


Ancor di più se supererai questo piccolo test, basato sulla fiducia personale.


Investi una cifra ridicola (meno di 20 euro) sul mio ultimo sforzo bibliografico, che arricchirà nell'immediato tutte le tue conoscenze in materia di Brand.

Penserò in seguito a come ricompensarti al meglio. Ti lascio con una piccola confidenza: la strategia di lancio é una prova. Una prova basata sulla fiducia. Fiducia che dipende dal Brand. Per aiutarmi a costruire ancora più fiducia dovresti cliccare questo link e divulgare il mio ultimo lavoro condividendo le tue impressioni. Dal canto mio, ti giuro che mi muoverò in prima persona per ricompensarti come meriti. A te la decisione.

La scelta è tua e soltanto tua. Link: aiuta Stefi Salvatore Un abbraccio,

bottom of page