Cerca
  • Stefania Salvatore

Una nuova crociera per vedere un'eclissi solare più unica che rara: verrai anche tu?

Puoi già prenotare i biglietti per la crociera astronomica verso l'eclissi solare ibrida...

Sono numerosi gli spettacoli che si susseguono nel cielo e che ci lasciano senza fiato. Dagli sciami che ci consentono di sussurrare i desideri alla vista delle stelle, fino all’allineamento dei pianeti: tutto si traduce in una danza di bellezza, passando per la Luna che ci sorprende con quella luce che illumina la maggior parte delle nostre notti.


Insomma, il cielo non smette mai di stupirci.


E se è vero che ogni spettacolo da ammirare a testa in su ci incanta, allora è vero che alcuni appuntamenti sono davvero imperdibili perché unici e rari.


È il caso dell’eclissi solare, quel fenomeno ottico astronomico che ci permette di osservare l’oscuramento del disco del Sole da parte della Luna.


L’appuntamento è previsto per il 2023, e se ti stai chiedendo dove e come assistere allo spettacolo... te lo svelo io! Una crociera in mare aperto verso l’eclissi solare totale.

Quello dell’eclissi solare totale è un fenomeno tanto straordinario quando raro perché Sole, Luna e Terra devono essere perfettamente allineate. Il fenomeno si verifica in un solo luogo, anche se nei territori circostanti è possibile comunque assistere alla copertura parziale del Sole. La rarità dell’evento, così come la sua bellezza, spinge migliaia di viaggiatori e appassionati del cielo ad assistere a quello che sembra lo spettacolo più magico e incantato di tutta una vita intera.

In realtà, più che un eclissi solare totale sarà un eclissi ibrida, un fenomeno ancora più raro e unico. In questo caso, infatti, si assisterà a una copertura sia totale che anulare.


L’eclissi darà spettacolo nei territori bagnati dall’Oceano Indiano che comprendono sia l’Australia Occidentale che le isole del Sud Est asiatico, per poi terminare nel Pacifico.

L’Oceano, quindi, resta il posto migliore per avvistare lo spettacolo, ed è proprio da questa consapevolezza che il tour operator Smithsonian Journeys, in collaborazione con la compagnia di navi da crociere Ponant, ha messo a punto un viaggio unico e straordinario per vivere quella che si prospetta l’esperienza più significativa di sempre per gli ospiti.

Il mezzo di trasporto scelto per questa crociera straordinaria è Le Lapérouse di Ponant, una lussuosa nave dotata di Spa, ristoranti e una lounge subacquea capace di ospitare 184 passeggeri. E con l'occasione si farà tappa nel Parco Nazionale di Komodo per avvistare gli ultimi dinosauri viventi sulla terra. Poi la nave si posizionerà nel bel mezzo dell’Oceano Indiano per consentire ai passeggeri di osservare l’eclissi solare.


La tariffa base è di circa 20.000 dollari e i posti sono quasi sold-out: del resto, assistere all’eclissi da una posizione privilegiata e navigare le coste dei luoghi più remoti del mondo non é per tutti.


Mentre quello che dovrebbe essere per tutti è il concetto di superare le aspettative degli ospiti e accoglierli in maniera superlativa.


Fare di tutto per gli ospiti pur di trasformare il modo di accogliere - non sempre all'altezza delle aspettative - e cambiare davvero l'intero ecosistema turistico.


Io cerco di dare il mio contributo attraverso la divulgazione dei miei pensieri in questo blog, affiancando podcast radio, eventi dal vivo, webinar, dirette sui social e presentazioni di libri.


Infatti, a breve, ci sarà la presentazione del mio ultimo sforzo scritto, Brain Positioning.


Per la speciale occasione, il mio team ha deciso di offrire un regalo a chi contribuirà alla sua divulgazione in forma attiva. Sì, è una prova basata sulla fiducia.


E in fondo non c'è niente di sbagliato in questo...


Quindi clicca questo link, aiutami nella divulgazione del mio ultimo lavoro...

... e mi muoverò in prima persona per ricompensarti come meriti.


A te la decisione.

La scelta è tua e soltanto tua.


Link: aiuta Stefi Salvatore

Un abbraccio,

Stefi