top of page
Cerca
  • Stefania Salvatore

Vacanze sulla neve, ecco le mete più gettonate dagli italiani

Se sei fan delle piste innevate, il clima rigido non é un problema e non vedi l'ora di fare una vacanza ad alta quota, ma hai bisogno di alcuni dati per decidere quale destinazione preferire, ecco che un aiuto prezioso potrebbe fornirlo questo recente studio realizzato da Holidu Ski Price Index. Il portale di prenotazione di case e appartamenti per le vacanze (tra i più noti in Europa) ha stilato la classifica delle destinazioni sciistiche più amate dagli italiani nella stagione 2022-2023. Al decimo posto della top ten troviamo Breuil Cervinia, tra le località montane da visitare anche per gli stranieri. Questa é una delle capitali indiscusse dello sport d’alta montagna, considerata il regno degli sciatori.

breuil

Si vola in Austria per il posto della classifica delle mete di montagna più gettonata dagli italiani. Si tratta del ghiacciaio dello Stubai, a una quarantina di chilometri da Innsbruck e distante solo 50 km dal passo del Brennero. Qui c'è tutto quello che gli sciatori possano desiderare, compreso un panorama mozzafiato dal punto più alto, il "Top of Tyrol", ad oltre 3 mila metri di altitudine, raggiungibile in funivia.


All'ottavo posto della top ten troviamo Cortina d'Ampezzo, regina delle Dolomiti venete, incastonata in un paesaggio invernale da favola e lodato anche dal celebre “Guardian”.

Fra sci e sport, fra cucina e mondanità, è una delle località giuste per le perfette vacanze nella neve.

cortina

Settima in classifica la località sciistica di Canazei – Belvedere, situata in Val di Fassa, in Trentino-Alto Adige. Canazei fa parte del maxi comprensorio Dolomiti Superski che comprende Belvedere, Col Rodella, Marmolada e Ciampac. Una stazione incastonata tra le vette dolomitiche della Marmolada, del Sassolungo e del Gruppo del Sella.

canazei

Al sesto posto si piazza Courmayeur, meta da vedere almeno una volta nella vita. Un gioiello ai piedi del Monte Bianco, la vetta più alta d'Europa, dove si può sciare sulle piste innevate, perdersi nei sentieri immersi nella natura, provare l’eccellenza della cucina italiana stellata e tradizionale, rilassarsi nelle migliori Spa alpine o darsi allo shopping sfrenato. Non le manca niente, insomma. Quinte in classifica le Tre Cime di Lavaredo, tra le più famose delle Alpi. Siamo in Alta Val Pusteria, terra ricca di attrazioni, meravigliosi paesaggi con laghi di montagna oltre ad una popolazione cordiale ed ospitale.

In quarta posizione si colloca Bormio, la "Magnifica Terra" in Lombardia, rinomata principalmente per le piste da sci di ogni grado di difficoltà, fino a quota 3000, le terme e il ciclismo, benché siano davvero innumerevoli le eccezionali risorse di questa località, in assoluto tra le più amate dagli italiani.

bormio

Sul gradino più basso del podio si colloca Madonna di Campiglio, elegante località adagiata a 1550 metri di quota nella conca tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta ed i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella. Offre un variegato ambiente montano, che d'inverno assicura la possibilità di percorrere innumerevoli chilometri di piste.

madonna di campiglio

Al secondo posto nella classifica delle mete preferite dagli italiani per le vacanze sulla neve c'è la la stazione di Roccaraso - Rivisondoli, in Abruzzo, inserita nel comprensorio Skipass Alto Sangro, che comprende le località di Monte Pratello, Pescocostanzo e Barrea, per un totale di oltre 150 km di piste da sci e 60 km di fondo. L'ideale per chi vuole provare l'emozione di sciare sugli Appennini.

roccaraso

Ad ogni modo, in testa alle località preferite dagli italiani per le vacanze sulla neve troviamo Livigno, regno delle attività outdoor nel cuore delle Alpi, dove vivere appieno la naturale bellezza della valle, tra sci alpino, snowboard, telemark, sci nordico, tante proposte per gli amanti dell'adrenalina e occasioni di relax e divertimento per tutta la famiglia. Relax, svago, divertimento, ottima cucina: c'è questo e molto altro nell'offerta di Livigno, conosciuta come il Piccolo Tibet ed immersa in una cornice naturalistica invidiabile.


Per questa sua specifica posizione geografica, Livigno è da sempre zona extradoganale e questo attira numerosi turisti che vogliono fare shopping (anche di lusso), visto che su molti prodotti non si paga l’IVA. Le prime esenzioni alla base dell’attuale zona franca risalgono al 1538. In quell’anno Livigno ottenne dalla comunità di Bormio l’autonomia per il godimento di pascoli e boschi, per il pagamento di decime alla Curia di Como, per la manutenzione di strade e ponti e per il transito di merci. Livigno difese per secoli l’autonomia conquistata: nel 1805 Napoleone riconobbe il Beneficio doganale, che fu confermato nel 1818 dall’Imperial Regia Intendenza austriaca di Morbegno e poi ampliato dal Regno Lombardo Veneto nel 1841.

Entrata a far parte del Regno d’Italia, nel 1861, Livigno chiese conferma dei suoi privilegi. La ottenne con la legge del 17 luglio 1910, che riconobbe l’extradoganalità e fissò i confini e i benefici per gli abitanti, regolamentati ancora nel 1911, 1934, 1940, 1954 e 1973. Anche la Cee ha riconosciuto i diritti di Livigno nel 1960.

Ancora una curiosità: Livigno, geograficamente svizzera e politicamente italiana, appartiene al bacino del Danubio e per questo gode di attracchi gratuiti sul Mar Nero: infatti vi passa il fiume Spol, che si getta nell’Inn, affluente del Danubio, che a sua volta sfocia nel Mar Nero. Ma al di là di queste piccole nozioni illuminanti, la verità é che Livigno é a tutti gli effetti un Brand ben posizionato nella mente dei turisti.


Ed è la condizione migliore nella quale ritrovarsi, perché la scienza del Brand Positioning rappresenta uno speciale acceleratore nella mente dei potenziali clienti. Ho "srotolato" gran parte di questi studi in materia nel libro che ti propongo di seguito.

Il suo prezzo é imbarazzante e non vale nemmeno la pena parlarne. Ma ti lascio con una piccola confidenza: la strategia di lancio é una prova.


Una prova basata sulla fiducia. Fiducia che dipende dal Brand. Per aiutarmi a costruire ancora più fiducia dovresti cliccare questo link e divulgare il mio ultimo lavoro condividendo le tue impressioni.


Dal canto mio, ti giuro che mi muoverò in prima persona per ricompensarti come meriti.


A te la decisione.


La scelta è tua e soltanto tua.


Link: aiuta Stefi Salvatore

Un abbraccio,

Stefi


bottom of page