Cerca
  • Stefania Salvatore

E se fosse Alexa il nuovo consulente di viaggio del futuro per scegliere soltanto le mete migliori?

Dopo aver risolto i problemi legati all’incertezza sul meteo e sulla cena, spiegando passo dopo passo come realizzare ricette sfiziose e veloci in base agli ingredienti a disposizione, adesso Alexa arriva in soccorso per la scelta delle vacanze.


Grazie ad una nuova partnership tra Amazon e Lonely Planet, Alexa risponderà alla domanda “Dove potrei andare in vacanza?" e ci farà ascoltare tutte le informazioni relative alle città più interessanti o le località di mare o montagna con i tramonti più spettacolari.


Inoltre avremo accesso a numerose opzioni che permetteranno di filtrare il tutto in base alle preferenze e alla durata del soggiorno, al prezzo e all'occasione: viaggio all'insegna dello sport, del relax o della vita notturna?

“Alexa è entrata nelle case dei clienti in Italia poco più di 3 anni fa, diventando giorno dopo giorno un vero e proprio membro aggiuntivo della famiglia. Quest’anno, grazie alla collaborazione con Lonely Planet, Alexa diventa la perfetta consulente di viaggi per offrire suggerimenti su misura degli utenti”, spiega Giacomo Costantini, Business Development Manager di Amazon Alexa.

La nuova funzionalità è attiva automaticamente su tutti i dispositivi compatibili con Alexa, dagli speaker intelligenti come il Roam di Sonos all’intera famiglia Echo di Amazon.

Attraverso gli speaker portatili potremo portare Alexa anche in vacanza, così da ottenere informazioni utili su clima, protezione solare, gite più interessanti e i luoghi con il più alto numero di visite o consigli nei dintorni.


Alexa suggerisce il tuo sport preferito


Ad esempio, a chi predilige il connubio mare e sport, Alexa potrebbe suggerire: “Lonely Planet ti consiglia l’Andalusia. La patria per eccellenza del kitesurf. Il kite è uno sport emozionante favorito dai venti che soffiano attraverso lo Stretto di Gibilterra. Questa disciplina ha conferito una vivace atmosfera trendy alla Costa de la Luz e a Tarifa, cittadina dalle case imbiancate a calce”.

Trail running sui Monti Liguri


Se invece cercassimo una vacanza immersa nel verde e nei panorami naturalistici, la risposta al quiz potrebbe essere questa: "Lonely Planet ti consiglia l’Alta Via dei Monti Liguri.

Oltre 440 km di sentieri e mulattiere sulle vette delle Alpi e dell’Appennino Ligure, tra remoti borghi di montagna e panorami ineguagliabili, dalla Corsica al Monte Rosa e una natura sovrana e grandiosa”.

Preferisci una corsa in Turchia?


Tra le insolite proposte legate al running troviamo: “Lonely Planet ti consiglia la Cappadocia, in Turchia. Il fascino delle sue città sotterranee, come Derinkuyu, è incredibile. Intorno al villaggio di Göreme, poi, ti sembrerà di essere in un mondo incantato, con formazioni rocciose così bizzarre da essere soprannominate Camini delle fate. Per una visione dall’alto, il volo in mongolfiera è un’esperienza da non farsi scappare”.

A Panarea il tramonto più bello


Sapevate che la terrazza del Raya di Panarea offre il tramonto più bello dell’isola o che le terme di Bagni San Filippo sono un’oasi ideale per il relax in uno dei luoghi più iconici della Toscana? Parola di Alexa!

I 4 principi di Amazon


Dietro lo sviluppo di ogni servizio, in casa Amazon, troviamo quattro punti cardine imprescindibili: ossessione per il cliente piuttosto che verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per l’eccellenza operativa e visione a lungo termine.


Questo perché Amazon punta ad essere percepita dai propri clienti come l’azienda più attenta del mondo.


Questo lo si nota dalle recensioni dei clienti stessi e dallo sviluppo di progetti come lo shopping 1-Click, i suggerimenti personalizzati, Prime, Logistica, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, Career Choice, Fire, Fire TV, Amazon Echo, Alexa, Just Walk Out, Amazon Studios, Climate Pledge... solo per citare alcune delle innovazioni "a misura di cliente" introdotte da Amazon.


E visto che stiamo parlando di attenzioni ai clienti posso dirtelo a cuor leggero: è la stessa identica area sulla quale puntano gli operatori del turismo che vogliono ottenere soltanto ospiti felici.


Certo, questo non significa che si possa diventare Amazon dalla sera alla mattina.

Ma nemmeno continuare a limitarsi al compitino, tenere le ali tarpate, fare quello che si è sempre fatto... questo equivale alla miglior scelta possibile?


Io penso di no. E per fortuna non sono la sola a pensarlo.

Si tratta soltanto del coraggio di osare: capire le aspettative dell'ospite, avventurarci negli abissi dei suoi desideri, delle paure, delle speranze e dei bisogni... ... perché questo ci permetterà di eccellere rispetto agli standard (spesso bassi) dei nostri diretti competitor.


Ne sono sicura: a quel punto potrai dire di conoscere davvero il tuo ospite target e lo aiuterai a districarsi al meglio in mezzo alla giungla di proposte inutili (e talvolta poco chiare).


Ed è il motivo per cui, dopo 10 anni di studio e applicazione, ho creato "La bussola della gestione dell'ospite", adatta a tutti quegli operatori del settore accoglienza che desiderano ottenere soltanto ospiti felici ed aiutarli sinceramente.


Questa bussola ti aiuta ad individuare i 4 punti cardinali per la gestione dell’ospite “felice".


Più nella pratica:

  1. comprensione;

  2. processi;

  3. gestione;

  4. effetto wow.

Sono i concetti fondamentali che troverai esplorati in lungo e in largo nei vari capitoli del mio libro, "Metodo Hospitality”.


Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Si tratta di un manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola.


Un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti.


È già successo con i miei studenti avanzati e succederà anche con te: gli ospiti non vedranno l'ora di rivederti e te lo diranno nell'esatto momento in cui ti lasceranno le loro testimonianze come persone soddisfatte del servizio e felici di fare affari con te.

Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili:

non ci sarà mai alcuna ristampa.


E ricorda: anche i più bravi - o i fuoriclasse - non possono compiere più di un singolo passo per volta. Quindi fai il tuo: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi