Cerca
  • Stefania Salvatore

In un piccolo lembo di terra considerato invivibile sorge un hotel di lusso: succede in Svezia

Aggiornamento: 19 feb

La natura incontaminata e il mare selvaggio sono la cornice perfetta di questa casa sull'orizzonte: benvenuti sull'isola Hamneskär, nella vostra casa all'orizzonte.

C’era una volta, neanche tanto tempo fa, un faro meraviglioso situato su un’isola remota al largo della costa occidentale della Svezia.

Fondamentale, ma solitaria, l’esperienza del guardiano di Hamneskär, dato che quel piccolo lembo di terra appartenente all’arcipelago di Bohuslän era disabitato.


Quello stesso faro è diventato un hotel di lusso dove vivere un’esperienza fuori dall’ordinario.


La storia del faro diventato hotel


A circa 40 minuti di navigazione dalla terra ferma è possibile raggiungere la piccola e suggestiva isola di Hamneskär, situata in mare aperto.


Una terra, questa, considerata invivibile per gli esseri umani a causa dei suoi pericolosi scogli e dei numerosi naufragi che si sono susseguiti negli anni.


L’unico edificio sull’isola, costruito nel 1868 e automatizzato nel 1964, era il Pater Noster, un faro in ferro progettato dall’ingegnere Nils Gustaf von Heidenstam. Una vita breve, quella della lighthouse, che nel 1977 venne sostituita da quella di Hätteberget nel mare aperto.


Il destino del faro dell’isola di Hamneskär sembrava ormai segnato, ma un gruppo di imprenditori ha deciso di cambiare, inaspettatamente, le sue sorti. Ristrutturato e riportato al suo design originale, l’alloggio del guardiano è stato trasformato in un hotel di lusso in mare aperto.

La struttura, dotata inoltre di un ristorante e una caffetteria, permette ai viaggiatori di vivere un’esperienza all’insegna della pace e della tranquillità, un’avventura dove è possibile ritrovare una connessione quasi primordiale con la natura.


Intorno all’isola, infatti, solo chilometri di mare che si estendono verso l’infinito, lì dove l’acqua e il cielo si toccano, si fondono e si confondono.


Il Pater Noster Hotel, che ha mantenuto la struttura e il nome originale, è raggiungibile solo in elicottero e in gommone dalle città di Marstrand o Göteborg.

Pater Noster Hotel: benvenuti nella casa all’orizzonte


Dal vecchio faro di Hamneskär sono state ricavate 9 camere e l’hotel può arrivare a contenere 18 persone. La tranquillità e la pace sono garantite così come la connessione con la natura più autentica e primordiale.


Durante l’estate gli ospiti possono restare all’aperto fino a notte fonda e contemplare il cielo stellato che riflette sul mare e lo fa brillare.


Di giorno, invece, è possibile rinfrescarsi in acqua o restare sulla terra e ammirare il panorama circostante immersi in una delle due vasche idromassaggio della struttura con acqua di mare riscaldata.


Un luogo perfetto che per tutte le persone che sentono l’esigenza di scappare dal caos e dal disordine, di ritrovarsi e di rigenerarsi attraverso la visione di panorami che lasciano col fiato sospeso.

Ma smettiamo per un attimo di guardare così lontano e torniamo alla nostra cruda realtà.

Vorrei ragionare su un fattore in particolare.


All'estremo nord, in effetti, non c'è molto a disposizione dell'essere umano.


Pensaci: un territorio ostile, difficile e scomodo da raggiungere (per quanto affascinante possa essere), con più ore di buio che di luce, ecc. ecc. ecc.

Eppure, come vedi, non c'è nessun limite alla volontà di offrire esperienze indimenticabili.


Questa totale dedizione agli ospiti dovrebbe far riflettere tutti quegli addetti del settore che continuano a trattare in maniera superficiale i malcapitati turisti.


Con un'offerta così ampia e variegata è meglio (oltre che più facile) cancellare certe brutte esperienze e preferire destinazioni dove i concetti di accoglienza e gestione superlativa degli ospiti sono scolpiti nei cuori e nelle menti degli operatori.


Sono una parte dei concetti che esprimo nel mio libro Metodo Hospitality. Chi lo ha già acquistato lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere più clienti più felici.

Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Si tratta di un vero e proprio manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola. Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili: non ci sarà mai alcuna ristampa.


Non escluderti: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi