Cerca
  • Stefania Salvatore

Questo nuovo studio rivela cosa cercano i viaggiatori nell'anno della ripresa

Dopo oltre due anni di pandemia e di stravolgimenti in ogni settore, la voglia di viaggiare e di concedersi qualche giorno lontano dalle routine quotidiana è tornata, e in grande stile.


In particolar modo per i viaggi internazionali che, come conseguenza al periodo di restrizioni appena trascorso, hanno registrato nuove tendenze da parte dei turisti.


Una serie di trend analizzati e riportati in uno studio condotto da SiteMinder ha evidenziato i comportamenti dei viaggiatori rispetto al periodo pre-pandemia, arrivando a ben cinque conclusioni di grande rilievo e per nulla scontate.


In primis: la voglia di viaggiare é più forte dell’inflazione. Questo significa che, nonostante l'aumento dei prezzi a livello generale, le prenotazioni di voli e hotel non si sono né arrestate né hanno visto una diminuzione. Un fenomeno chiamato “revenge travelling”, cioè voglia di rivalsa nei confronti delle limitazioni che spinge i turisti a liberarsi da ulteriori restrizioni riguardo la prospettiva di spesa per un viaggio.

airplane

Un'altra tendenza messa in luce dallo studio è la crescente influenza dei social nei confronti delle persone e delle scelte che prendono.


Il 78% dei viaggiatori si dimostra più che propenso a ricevere proposte di viaggio su misura e consigli sulle mete da visitare, attingendo informazioni direttamente dal mondo digitale.


Parlando di strutture ricettive, poi, il bleisure (business + leisure) è tra le esigenze di viaggio maggiormente evidenziate, in modo particolare dai Millennial e dalla Generazione Z, che preferiscono quei luoghi in cui poter unire il tempo libero al lavoro.


Poter lavorare ovunque, infatti, anche in funzione delle nuove figure digital esistenti, è di fondamentale importanza per molti viaggiatori. Motivo per cui risulta indispensabile trovare delle strutture capaci di soddisfare questo aspetto, senza però dimenticare di garantire un senso di calore e familiarità a chi viaggia.

digital

Questi due aspetti si collegano ad un altro nuovissimo trend che sembra essere già in forte crescita, e cioè la necessità di soggiornare in strutture ricettive capaci di sfruttare correttamente la tecnologia così da offrire maggiori servizi e un’esperienza di viaggio più appagante per gli ospiti.


Ultima, ma non per importanza, é la tendenza emersa dallo studio che potrebbe sembrare in contrasto con la precedente: riguarda il contatto umano.


La tecnologia é importante, ci mancherebbe altro.


Ma spesso tende ad annullare i rapporti e le interazioni...


... e paradossalmente la voglia di contatto sembra dominare i desideri dei viaggiatori.


Non a caso, i rapporti interpersonali profondi spingono le persone a tornare più e più volte nello stesso posto.


E fortunatamente per te, ho scritto un intero libro su questo argomento.

Che tu ci creda o meno, la nostra missione comune è garantire un'accoglienza superlativa e rendere le persone felici.


Anche perché capisco che non sia facile applicare strategie di sicuro successo: quindi, se vuoi scoprire un metodo sicuro per NON deludere le aspettative dei tuoi ospiti ed ottenere solo e soltanto persone felici... ... Il primo passo, quello che alcuni tuoi colleghi illuminati hanno già fatto, è partire dallo stesso strumento che definiscono l'unico manuale per un'accoglienza superlativa.


In questo manuale scoprirai:

  1. comprensione dell'ospite;

  2. processi per un'accoglienza al top;

  3. gestione dell'ospite;

  4. creare l'effetto wow.

Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Allora, per compiere un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti, ordina adesso la tua copia.


E se la tua sete di conoscenza è ancora più profonda, puoi scegliere un upgrade diretto e passare così al percorso di studi dell'Academy interna.


Una volta completata la registrazione, scoprirai:

  • come NON tradire le aspettative degli ospiti;

  • come applicare - quasi da subito - la forza persuasiva delle relazioni pubbliche;

  • come sfruttare le alleanze strategiche a tuo esclusivo vantaggio.

Anche in questo caso, è sufficiente cliccare qui Ad ogni modo sentiti libero di scegliere.

La scelta é tua e soltanto tua. Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi