Cerca
  • Stefania Salvatore

Una formula vincente dalla Scozia: vacanze in libreria per un'immersione totale nella cultura

Una formula di particolare successo arriva dal cuore della Scozia sud-occidentale, e più precisamente a Wigtown, un centro di soli mille abitanti che ospita ben dieci librerie. Guarda caso, l'accoglienza ai turisti è affidata ad una comunità per lo più rurale, che ama muoversi con i mezzi pubblici o in bicicletta e che nel tempo libero si dedica alla lettura. L’associazione senza scopo di lucro Wigtown Festival Company ha pensato quindi di dare il via ad un’iniziativa dedicata ai lettori, ed il suo fascino è aumentato esponenzialmente.


Al civico 2 di High Street, infatti, sopra la libreria indipendente chiamata The Open Book, è possibile affittare tramite la piattaforma Airbnb un appartamento dotato di tutti i comfort: cucina attrezzata, lavatrice, asciugatrice, riscaldamento e WiFi, con annessa la possibilità di diventare dei librai per l’intera durata del soggiorno.

libreria Wigtown
Atlas Obscura

Quella offerta dall’host è la prima esperienza di vacanza/residenza in una libreria, che rende disponibile non soltanto l'appartamento ma anche l’attività commerciale più amata dai bibliofili. "Siamo accoglienti, ordinati, fantasiosi e pieni di libri", si legge nell’annuncio. "Il nostro obiettivo? Incoraggiare la lettura e in particolar modo le visite in uno dei posti più belli della Scozia". Prenotare é semplice: basta inserire le date del viaggio e ricordarsi che, per ogni settimana, si dovranno dedicare 40 ore al lavoro in libreria, pur avendo la libertà di gestire gli orari e i giorni di chiusura a proprio piacimento. The Open Book potrebbe restar chiusa due giorni - e approfittarne per visitare i dintorni - a patto che stia aperta nei cinque successivi. L'host mette a disposizione un computer portatile e una connessione così da suggerire (o trovare) consigli.

the open book
https://www.wigtown-booktown.co.uk/

Per il prestigioso The Guardian, questo progetto merita il terzo posto fra le librerie più bizzarre e meravigliose del mondo. Gli ospiti di The Open Book possono organizzare letture online, bookclub a tema, aperitivi di fronte a un libro o laboratori per grandi e bambini, gestendo l’attività sulla base delle loro preferenze e senza imposizioni.

Questo perché, alla fine della vacanza, gli ospiti ricorderanno un’avventura turistica e umana inestimabile, grazie allo scambio culturale a cui verranno esposti ora dopo ora.

the open book
Atlas Obscura

Se poi dovesse nascere la nostalgia del soggiorno a Wigtown e volessimo ripercorrere le tappe di questa vacanza sui generis, sarà sufficiente accedere ad un portale dedicato, che ad oggi raccoglie sessanta pagine di testimonianze. In quella sezione, infatti, ogni viaggiatore pubblica un post per raccontare le proprie impressioni, condividere le fotografie e ringraziare lo staff della Wigtown Festival Company prima di tornare alla vita di tutti i giorni e lasciare il testimone al libraio successivo.

Come vedi, non c'è nessun limite alla volontà di offrire esperienze indimenticabili.


Con un'offerta così ampia e variegata è meglio (oltre che più facile) cancellare certe brutte esperienze e preferire destinazioni dove i concetti di accoglienza e gestione superlativa degli ospiti sono scolpiti nei cuori e nelle menti degli operatori.


Senza uno sforzo che mira a intercettare le speranze e i desideri che nutrono i nostri ospiti, sarà difficile imporsi come meta preferita.


E di conseguenza sarà difficile risultare la prima scelta per qualcuno.


Sarebbe un vero peccato perché questo, nel marketing, significa soltanto una cosa: perdere la battaglia nel mercato.


Tuttavia, questi sono solo una piccola parte dei concetti che esprimo nel mio libro, Metodo Hospitality. E non può essere un caso se, chi lo ha già acquistato, lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere più clienti più felici.

Se non hai ancora ordinato la tua copia, il mio umile consiglio è assicurartela (prima che sia troppo tardi) facendo clic su questo link.


Approfitta subito del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili perché non ci sarà mai alcuna ristampa.


Non escluderti: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi