Cerca
  • Stefania Salvatore

Strutture pet-friendly in continuo aumento: sarà questa l'arma vincente della stagione 2022?

La valigia è fatta. Il check-in pure. Rimane un solo problema: a chi lasciare il proprio amico a quattro zampe prima di partire per le vacanze?


Un dilemma che sempre più strutture alberghiere stanno risolvendo aprendo le porte agli animali d'affezione, soprattutto cani e gatti.


Numeri alla mano, in cima alla classifica delle nazioni «dog friendly», realizzata di recente da «Daily Infographics», troviamo proprio l'Italia.


E questo fattore ci premia: infatti, secondo un recente studio pubblicato da Pet Business World su dati della compagnia di viaggi dog-friendly PetsPyjamas, le prenotazioni di questo genere di vacanze hanno registrato nel maggio 2020 una crescita del 41%. La tendenza è in crescita anche all'interno dei confini nazionali, tanto che, secondo Coldiretti, nel 2019 due italiani su cinque sono partiti con i propri pelosetti grazie ad un aumento dell’ospitalità “a misura di animale”.

Ma cosa bisogna fare per far sì che un hotel o qualunque altra struttura ricettiva sia davvero pet-friendly? Serve intanto la certificazione. “Quella assegnata da Welcome dog service, progetto garantito F.c.c. (Formatore cinofilo certificato), nato per offrire documenti e regole affidabili circa l’accoglienza di persone con cani a seguito (negozi, centri commerciali, bar, ristoranti, alberghi, residence, b&b, case vacanze, spiagge)”, spiega Antinisca Carrazza, responsabile del progetto.

“Nelle strutture certificate tanto i cani quanto i padroni possono trovare tutto ciò necessitano per un’accoglienza a 4 zampe: ciotola, kit di primo soccorso, ganci per tenere il proprio cane, informazioni utili su centri veterinari, toelette e altre aree dog friendly più vicine”.

Ogni struttura che riceve la certificazione viene inserita poi nell’elenco delle strutture “dog- friendly” per incentivare il turismo e l’accoglienza di persone o famiglie accompagnate dai propri amici a quattro zampe.


Visti i trend di crescita, sempre più strutture alberghiere si stanno dimostrando in grado non solo di accogliere gli amici "pelosi" senza difficoltà, ma anche di farli sentire come a casa. Un grande vantaggio per chi ha un animale domestico.


E un incentivo non da poco per viaggiare con cane (o gatto) al seguito...

Ma chi pensa si tratti solo di una ciotola per la pappa e e di una copertina, sbaglia di grosso.


I servizi offerti sono i più disparati, soprattutto nelle strutture di lusso. Si va dalla cena in camera personalizzata per Fido e cucinata da uno chef stellato al massaggio svedese per cani di 25 minuti in un gazebo open air. E ancora, come viene proposto in un hotel di lusso a Portofino, un taxi speciale per portarli in giro e il room service che porta in camera giocattoli, ciotole, cuccia, sacchetti igienici e accappatoio personalizzabile col nome.


Insomma, servizi a cinque stelle per coccolare i viaggiatori a quattro zampe (e rendere felici i proprietari).


Un po' quello che dovresti fare anche tu con i tuoi clienti: coccolarli.


Solo così otterrai ospiti felici che faranno a gara per raccontare a tutti gli altri quanto l'esperienza nella tua struttura sia davvero sensazionale.


Proprio in quest'ottica, ho preparato per te un facilitatore. Immaginalo come un condensato di tutti gli studi e gli errori commessi in più di dieci anni di attività di consulenza nel settore del turismo e dell'accoglienza.


Anche perché, con l'offerta che c'è in giro, non ti sarà concessa una seconda chance.

E questo significa che non puoi sbagliare.


E allora è meglio fidarsi di chi è già passato attraverso i cerchi di fuoco...

Questo facilitatore é il mio libro, Metodo Hospitality.


Non penso sia un caso se... chi lo ha già acquistato...

lo definisce l'unico sistema che aiuta (in maniera concreta e senza inutili divagazioni) ad ottenere davvero più clienti più felici.


Si tratta di un manuale utile e pratico, da tenere costantemente sulla scrivania e da utilizzare come fosse la tua nuova bussola.


Un piccolo primo passo verso la totale dedizione ai tuoi ospiti.


È già successo con i miei studenti avanzati e succederà anche con te: gli ospiti non vedranno l'ora di rivederti e te lo diranno nell'esatto momento in cui ti lasceranno le loro testimonianze come persone soddisfatte del servizio e felici di fare affari con te.

Approfitta quindi del ridicolo prezzo che ho riservato per le ultime copie disponibili:

non ci sarà mai alcuna ristampa.


E ricorda: anche i più bravi - o i fuoriclasse - non possono compiere più di un singolo passo per volta. Quindi fai il tuo: ordina adesso la tua copia.


Un abbraccio e buon lavoro,

Stefi